Una petizione per gli archeologi

Come avevo promesso prima delle “vacanze”, voglio dedicare uno spazio significativo del mio blog ai problemi collegati alla figura dell’archeologo. Si sa, non vi è nessun riconoscimento ufficiale della professionalità, o forse è meglio dire della professione, dell’archeologo e questo mi sembra un validissimo motivo per contestare questa situazione di inerzia e di indifferenza che colpisce uno dei “mestieri” più importanti dal punto di vista culturale. Pensiamo a quello che sarebbe il nostro “mondo” senza il lavoro instancabile e infaticabile dell’archeologo: un mondo veramente povero; povero di conoscenze e povero di cultura.  E’ indispensabile, allora, offrire la dignità propria di questo lavoro di ricerca e di scoperta, al pari di tutte le altre professioni del settore, riconsocendo il ruolo e l’importanza dell’archeologo. Un primo passo: firmiamo la petizione per l’ultimo concorso MiBAC. Nella homepage di questo blog trovate il link per aderire alla petizione che è valida nel contenuto e, soprattutto, necessaria. Un secondo passo: teniamo vivo il dibattito su questa professione, non scivoliamo nel silenzio. Alcuni segnali positivi si iniziano a vedere e non devono essere trascurati. Intervenite sul tema e diffondete la voce. Vi segnalo il blog dell’ANA

che si presenta come luogo di ragionamento ed incontro per la soluzione del problema del riconoscimento della professione di archeologo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: