La norma fantasma 2 : fermi tutti, il problema è risolto!!

E alfin giunse l’autorevole voce dell’ufficio legislativo del MiBACT che in persona del suo vertice, a proposito della questione 50 o 70 anni dei bbcc, risolve brillantemente tutto affermando che il problema non esiste perchè l’abrogazione della novella di una norma non abroga la norma novellata (!!!). Di questo aspetto però non dà conto, affermandolo apoditticamente, mentre sposa in pieno quanto affermavo (certo non l’ho affermato io, ma sarà frutto dell’ingegno autonomo di altri esperti, successivo ai miei scritti) sulla impossibilità della reviviscenza della norma abrogata. In effetti, spesso mi scordo che l’Ufficio Legislativo di un ministero è organo politico che difende ministro e ministero in primo luogo; ma resto sempre perplesso davanti a soluzioni politiche di problemi tecnici. D’altra parte in questo caso era doveroso evitare la possibilità di una valanga di ricorsi e quindi la cosa più semplice è negare il problema. Meglio, sostenere che è pacifico che non ci sia il problema , perchè ..è pacifico !! In ogni caso, prendiamo atto della valutazione operata dall’ufficio legislativo del mibact in base alla quale l’abrogazione della novella di una norma non abroga la norma novellata e restiamo in attesa di un possibile futuro ricorso sul punto per ascoltare le parole di un giudice imparziale. Buona lettura della circolare 38 del segretariato generale del mibact (volutamente tutto in minuscolo!).

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: